Alma Poloni

Ricercatrice in Storia Medievale, Università di Pisa

Si è laureata nel 1999 in Conservazione dei Beni culturali, indirizzo Archeologico, con una tesi in Storia medievale, presso l’Università di Pisa, dove ha conseguito anche il Dottorato di ricerca in Storia d’Europa nel Medioevo nel 2003. È stata assegnista di ricerca presso le Università di Pisa e di Roma Tre, e dal dicembre 2011 è ricercatrice presso il Dipartimento di Storia dell’Università di Pisa.
I suoi interessi si concentrano in particolare sul cambiamento economico, e sulle sue relazioni con le trasformazioni sociali e l’evoluzione politico-istituzionale. Il suo campo d’indagine principale è stato fino a questo momento rappresentato dalle città comunali toscane, in particolare nel XIII secolo. In questo ambito, ha studiato il complesso rapporto tra la rivoluzione commerciale duecentesca, l’affermazione dei movimenti popolari e il ricambio dei gruppi dirigenti cittadini. Un filone apparentemente secondario del suo percorso di ricerca è rappresentato da alcuni studi sulla montagna bergamasca nel tardo medioevo, mossi in realtà dalle stesse domande relative alle connessioni tra congiuntura economica, mutamento sociale e «discorsi» politici.

Attualmente intende sviluppare due linee di ricerca: 1) un modello teorico per interpretare il ruolo delle città italiane nella rivoluzione commerciale duecentesca; 2) mobilità sociale e forme di espressione politica nelle città italiane nel Trecento, in particolare dopo la Peste.

Contatti

Medioevo in...formazione Viale Italia, 216
Follonica
58022
3935239308 medioevoinformazione@gmail.com